Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Fiat Viaggio per conquistare la Cina

Fiat Viaggio per conquistare la CinaConquistare una fettina del mercato cinese è la nuova missione di Marchionne e della Fiat. Come fare? Da oggi la sfida è lanciata con la nuova Fiat Viaggio che è pronta a conquistare la Cina. La macchina è stata creata ad hoc per conquistare gli automobilisti cinesi sempre attenti a ogni dettaglio e alle novità. Questa volta la Fiat ci crede affidandosi a una vettura che potrebbe davvero dire la sua nel mercato automobilistico. Le parole di Marchionne dopo il lancio di Fiat Viaggio oggi, nel salone internazionale dell’automobile di Pechino: “ Torniamo in Cina dopo due false partenze,  ma stavolta facciamo sul serio. Ci ho lavorato otto anni”. Sarà la volta buona?

AgiChina24 ci da le informazioni su quella che sarà la produzione della Fiat Viaggio che iniziera’ negli stabilimenti di Changsha a partire dal giugno 2012. Questi modelli saranno realizzati insieme al nuovo partner cinese Gac (Guangzhou Automobile Company). Si stima, secondo i calcoli fatti dalle due case automobilistiche che i primi modelle di Fiat Viaggio dovrebbero essere presentati sul mercato a partire dalla fine del 2012. La macchina in cinese si chiamerà “Fei Xiang“, una vettura fatta per volare insomma. Fiat Viaggio è stata disegnata in Italia dal Centro Stile della casa torinese. E’ una berlina a cinque posti e quattro porte dotata che si basa sull’architettura CUSW.I sofisticati motori turbo ne garantiscono prestazioni che in generale sono tipiche di automobili che hanno invece una cilindrata maggiore. La Viaggio non è l’unica macchina portata al salone dell’automobile di Pechino. Sicuramente i cinesi e non solo, saranno stati molto attratti dal modello 500 firmata da Gucci, una vettura davvero di classe. Si tratta di Fiat 500 “Collezione” in cui troviamo appunto la 500 by Gucci che è stata disegnata da Frida Giannini. La macchina vuole essere l’espressione del made in Italy e sembra essere riuscita nel suo intento. (fonte Foto Ansa)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

- Cookie Policy