Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

In Piemonte solo l’attività dei Compro Oro non conosce crisi

In Piemonte solo l'attività dei Compro OroSembra incredibile ma è proprio così: sembra che nella regione Piemonte le uniche attività a non conoscere flessione nei fatturati siano proprio quelli che riescono a trarre vantaggio dalla crisi che da diversi anni attraversa non solo la regione ma l’intera penisola italiana. Stiamo parlando dei negozi compro oro. Infatti la grave crisi che ha colpito le famiglie italiane ha portato, in alcuni casi a situazioni davvero gravi. Innanzitutto le famiglie sono state colpite dalla crisi del lavoro che ha portato, spesso, a non avere in famiglia una entrata stabile che possa far fronte alla rata del mutuo o alle classiche spese correnti familiari.
Certo nei primi anni di crisi si è dato fondo ai risparmi e alla rete di aiuto familiare ma certamente questo prolungarsi della crisi sta stremando le famiglie. Quando si arriva in casi di grave mancanza di liquidità spesso in famiglia si arrivano a vendere i preziosi di famiglia e in particolar modo l’oro. Infatti in tempi di crisi questo metallo prezioso diventa molto appetibile come bene rifugio. La gente che investiva in borsa in genere passava al mattone ma con questa crisi che ha colpito gravemente il settore gli investitori stanno alla larga da questo mercato.
Quindi ecco il motivo per cui la gente investe in oro. L’oro in periodo di crisi non solo garantisce stabilità ma spesso ha una impennata. Infatti il valore oro in questo periodo di crisi è aumentato molto raggiungendo valori elevatissimi. Ma il successo di questi negozi sta soprattutto nella rapidità e semplicità con la quale si riesce a monetizzare con il proprio oro. Infatti basta andare da un negozio compro oro con i propri preziosi e un documento di identità e il gioco è fatto; l’oggetto viene pesato e viene valutato in base al prezzo dell’oro della giornata. Le accortezze che possiamo dare sono soprattutto quelle di rivolgersi a negozi seri e a non fermarsi alla prima valutazione. Il mercato dell’oro infatti è un settore molto appetibile e già si stanno scatenando gli appetiti e l’interesse della criminalità.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

- Cookie Policy