Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Buffon regala il pareggio al Lecce, la Juventus non vince e trema

Buffon regala il pareggio al Lecce, la Juventus non vince e tremaE’ uno dei più forti portieri del mondo, è uno dei più grandi campioni in Italia. E’ lui però l’uomo che ha deciso la gara di oggi: Gigi Buffon ha commesso uno di quegli errori che potrebbero segnare un’annata. Il portiere della Juventus sbaglia e regala al Lecce la possibilità di metterla dentro. E Bertolacci non sbaglia: ci crede e segna. Tra la Juve e il Lecce finisce sull’1 a 1 e chi sorride è il Milan che ora è a solo un punto dalla vetta. Certo i rossoneri domenica pomeriggio se la vedranno con l’Inter che oggi ha perso con il Parma, e la gara non sarà di certo semplice. Ma torniamo alla Juventus e alla gara contro il Lecce. “Questo è il calcio. È stato un pareggio molto rocambolesco, ma non è la prima volta che succede. Oggi è toccata a noi prendere un gol del genere. È un ulteriore motivo di crescita da parte nostra, ma ovviamente c’è rammarico perché oggi potevamo mettere una seria ipoteca sullo scudetto” sono queste le parole di Antonio Conte alla fine della gara intervistato dai giornalisti di Sky.

Anche per Conte arriva il momento di commentare quello che è successo a Buffon in occasione del gol del Lecce: “È stato un infortunio come possono accadere agli attaccanti quando sbagliano un gol. È forte ed esperto per reagire in maniera positiva, visto che più volte in stagione è stato decisivo in positivo“. Tutto rimandato ai prossimi 180 minuti e Conte lo sa:Se nelle ultime due partite se saremo bravi vinceremo lo scudetto, altrimenti saranno stati più bravi gli altri. Abbiamo fallito un bonus e ora siamo obbligati a vincere le prossime due gare. Ad inizio stagione però avremmo tutti messo la firma per essere in questa situazione a questo punto della stagione. Stiamo facendo cose straordinarie.”

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

- Cookie Policy