Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Cristiano Militello racconta la stagione di una grande Juventus

Cristiano Militello racconta la stagione di una grande JuventusQuesta mattina un evento particolare ha visto la partecipazione di alcuni giocatori della Juventus e degli addetti al lavori. Alla manifestazione in cui Marchisio è stato incoronato testimonial della Pepsi c’era anche Cristiano Militello, l’inviato di Striscia la notizia che in questi anni abbiamo imparato ad amare per le sue particolari rubriche. Militello si è concesso alle domande dei giornalisti di Tuttojuve.com che gli hanno fatto diverse domande non solo su Marchisio, protagonista dell’evento, ma anche sulla stagione da record della Juventus campione d’Italia. Lo striscione più bello dedicato a Marchisio? “Sicuramente quello apparso in piazza San Carlo l’altra sera: il Principino è diventato re. Marchisio ha fatto una grandissima stagione, risultando decisivo per lo Scudetto bianconero” questa la risposta dell’inviato del Tg satirico di Antonio Ricci che cura proprio “striscia lo striscione”.

Passiamo alla squadra: qual è il miglior striscione fatto per la Juventus?Il primo che mi viene in mente è Moggi abbassa lo spread. Sarebbe stato l’ennesimo miracolo di Lucianone. Irriverente invece il Nonno ti saluto Del Piero, suvvia Alex non è mica così vecchio. Invece il portafortuna direi che è stato lo slogan latineggiante alla Lotito: in omnia pericula tasta testicula queste le parole di Militello che continua dicendo che la Juve ha vinto meritatamente lo scudetto dopo una stagione ineccepibile. Non può mancare la battutine sulla polemiche delle tre stelline: Militello ha trovato la soluzione, consiglia ai bianconeri di metterne 4 così nessuno dirà più nulla. Nessuno juventino quest’anno è finito nella rubrica tutti giù per terra” e anche in questo caso Militello ha la risposta: “ Lo scorso anno spesso ci finiva Krasic ma quando Conte se ne è accorto ha deciso di non farlo più giocare, me l’ha confessato lui“.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

- Cookie Policy