Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Internazionalizzazione, nuovi bandi in Piemonte con contributi a fondo perduto e agevolati

finanza agevolataSono in fase di attivazione due nuovi bandi emanati dalla regione Piemonte per favorire l’internazionalizzazione in entrata e l’internazionalizzazione in uscita. Ciò significa favorire l’insediamento di aziende estere (e quindi di capitali esteri) che desiderano aprire un’attività o una nuova sede nel territorio piemontese (internazionalizzazione in entrata) e analogamente favorire le imprese del Piemonte che desiderano avviare una nuova attività produttiva o creare una nuova sede in qualche paese estero. Grazie a questi due nuovi bandi della regione Piemonte sarà possibile ottenere:

  1. un contributo a fondo perduto fino al 70% per l’internazionalizzazione in entrata
  2. una garanzia pubblica sul finanziamento per un massimo del 50% della spesa complessiva (praticamente un contributo agevolato a garanzia pubblica) per l’internazionalizzazione in uscita.

Ecco, quindi, un modo intelligente di favorire le nostre impresa da un lato e far sì che imprese estere investano nel nostro territorio portando quindi nuovi capitali e nuovi posti di lavoro. Questi bandi risultano in fase di attivazione e riguardano solo ed esclusivamente le imprese del Piemonte. Tuttavia, risultano in corso di attivazione (attivazione comunque successiva ai suddetti bandi) nuovi bandi per los viluppo d’impresa nelle altre regioni italiane tramite bandi regionali o bandi statali. Per informazioni dettagliate sui bandi in uscita e già attivi ed in generale per poter usufruire degli strumenti della finanza agevolata, il consiglio che quello di affidarsi ad un professionista serio ed esperto in bandi e contributi per le imprese e/o abbonarsi ad una banca dati bandi completa.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

- Cookie Policy