Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Sciopero CGIL a Torino 19 aprile, in migliaia in piazza

Sciopero CGIL a Torino 19 aprile, in migliaia in piazzaVi avevamo detto ieri che oggi per Torino sarebbe stata una giornata movimentata e infatti sono state migliaia le persone in piazza che hanno aderito allo sciopero della CGIL indetto per oggi 19 aprile 2012. Si sciopera per la riforma del lavoro, si sciopera contro l’articolo 18 e gli italiani che aderiscono alla manifestazione indetta dalla sigla sindacale sono davvero molti. Uno sciopero generale oggi 19 aprile 2012 che ha tenuto fermi per quattro ore gli impiegati del settore privato, mentre i lavoratori del pubblico impiego e la scuola sono stati con le braccia conserte per 8 ore. Tra le bandiere che abbiamo riconosciuto in piazza quelle della Fiom, di altri partiti di sinistra e poi quelle della Uilcem, della Pirelli e della Smat. La due giorni di sciopero non è finita: vi ricordiamo infatti che domani ci saranno ancora mobilitazioni. Sciopero generale provinciale di otto ore del trasporto pubblico locale che è stato proclamato da Filt Cgil. I disagi dovrebbero manifestarsi dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 mentre per le autolinee extraurbane lo sciopero sarò dalle 10 alle 14 e dalle 17.30 alle 21.30.

Le parole di Donata Canta, segretaria della Camera del lavoro di Torino: “Non e’ la riforma del lavoro a creare posti di lavoro. La mobilitazione spontanea dei lavoratori e la dichiarazione di 16 ore di sciopero della Cgil hanno costretto il governo per la prima volta a fare un passo indietro e c’e’ una nuova mediazione politica che rinomina la parola reintegro. Questo e’ bene ma un sindacato deve dare certezze ai lavoratori che di fronte ad un licenziamento illegittimo il giudice debba stabilire il diritto al reintegro”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

- Cookie Policy